What ever happened to the mirror that showed me a happy face?
Gary Go, Open arms (via nonsonofattadighiaccio)
Voi adolescenti d’oggi siete tutti uguali. Tutti coi jeans col risvoltino e la caviglietta di fuori. Tutti con le scarpe a forma di pidocchio (intende le Vans). Tutti perennemente tristi, tutti con le cuffiette nelle orecchie, sempre annoiati, mai sorridenti e se sorridete è uno dei sorrisi più falsi e malfatti di sempre. Tutti con questi maglioni larghi che sembrate alberi di Natale. Tutti con la mania di distinguervi, ma di essere comunque uniformi alla massa. E fate tutto questo per sentirvi dire:”Che figo che sei, proprio un anticonformista”
Si, siete anticonformisti, proprio come tutti.

L’amore lo creiamo noi scegliendo di amare.
Andrà tutto bene, finché le risate copriranno le grida che ho in testa.

Stiamo insieme per abitudine o per amore?

Ora sono sicuro di avere un cuore perché mi si sta spezzando.
Il Mago di Oz (via letaschepienedicose)

Ahi

(via deepinmyboness)
Parlano tutti del lieto fine, ma dimmi, davvero, che c’è di lieto in una fine?
godgavemeapersonality (via godgavemeapersonality)
Sembra che tutta questa gente, sia stata addomesticata proprio per rompermi i coglioni.
occhicolormaredistrutti (via occhicolormaredistrutti)
Era soltanto un’altra giornata di merda del duemila schifo qualcosa.
Diario di una nerd superstar (via etilometriubriachifradici)
Volevo urlare quello che sentivo, ma sono rimasto zitto per paura di non essere capito
Bukowski (via johanan-s-noise)
Non c’è sensazione migliore dello stupire chi diceva che non ce l’avresti mai fatta.
Penso che mi mancherai per sempre, come alle stelle manca il sole nel cielo del mattino. Meglio tardi che mai. Anche se te ne sei andata, io continuerò a guidare.
Lana Del Rey in Summertime Sadness (via francesco-sidori)